Recensioni

Colorista Washout #redhair: opinione

Ciao ragazze! Oggi voglio recensirvi un prodotto uscito nel 2017 che è stato pubblicizzato moltissimo. Si tratta proprio delle tinte temporanee Colorista Washout di L’Oreal! Io l’ho comprato da sola, quindi ci tenevo a farvi sapere l’opinione di una normale consumatrice!

 

RedHair: come ottenerli

Il colore che ho voluto acquistare è proprio il rosso, quello che mi piaceva di più tra i colori disponibili per i miei capelli. Avendoli molto scuri, infatti, ho dovuto scegliere tra i colori adatti a tutti i tipi di capelli. Tra i colori che potevo scegliere, oltre al rosso, c’era il turchese, l’arancione e il borgogna.

All’interno della confezione, che viene circa 10 euro (in base a sconti o negozi specifici può diminuire), troviamo un tubetto di colorazione temporanea da 80ml, due paia di guanti e le istruzioni per l’utilizzo.

L’applicazione è davvero semplicissima, e potete scegliere se colorare tutti i capelli o fare solo una sfumatura. Io ho voluto realizzare una sorta di shatush, partendo da metà lunghezza fino alle punte.

Il prodotto deve essere applicato sui capelli puliti e asciugati, in quanto è una maschera più che una tinta.
Indossate i guanti, mi raccomando, dopodiché appoggiate sulle spalle un vecchio asciugamano, oppure utilizzate magliette vecchie. Il colore dovrebbe andare via con l’acqua, quindi non dovrebbe macchiare, ma la precauzione non è mai troppa.

Poi, prelevate un po’ di prodotto con le mani e applicatelo sulle ciocche. Siate più generose sulle punte e andate sfumando verso l’alto. Sui capelli scuri ottenere una buona sfumatura è difficile, in quanto non si capisce bene dove c’è il colore.

Comunque sia, se avete i capelli molto scuri tipo i miei, non è un grande problema. Infatti, per quanto mi riguarda, non ho ottenuto una vera e propria colorazione, ma più che altro dei riflessi. Cosa che non mi ha stupito, in quanto L’Oreal consiglia sempre di schiarire prima i capelli, almeno fino a raggiungere un castano chiaro.

Il prodotto può essere lasciato in posa fino a 30 minuti (così viene consigliato), ma io ho superato il tempo e il risultato è stato un colore più pieno.
Passato il tempo, sciacquate i capelli ed effettuate la piega.

 

Il risultato

Come vi ho detto, io ho ottenuto dei riflessi. Un effetto che ho apprezzato moltissimo e che presto sicuramente rifarò. Il colore può durare fino a 15 lavaggi, io circa dopo 6 ripetevo l’applicazione, in modo da avere sempre lo stesso effetto.
Successivamente ho smesso di farlo, ma devo dire che il riflesso è comunque rimasto, seppure in piccola parte, e sui miei capelli è diventato quasi violaceo.
Per eliminare gli ultimi riflessi, comunque, esiste l’apposito Shampoo: Colorista Fader.

Questo prodotto L’Oreal è sicuramente tra i miei preferiti dell’anno! E’ un ottima maschera per i capelli, che appena asciutti risultato morbidi, setosi e lucenti. In più, a differenza delle normali tinte, queste non rovinano affatto i capelli, anzi li nutrono, e poi potete cambiare colore ogni settimana!

Il risultato dopo la prima applicazione:

 

Ecco invece dopo circa due mesi che avevo smesso di applicarlo:

 

Allora, avete provato questi Colorista? Io sono rimasta molto soddisfatta e sicuramente li riutilizzerò! A voi sono piaciuti?

Ci sentiamo mercoledì prossimo, questa settimana e la prossima pubblicherò solamente un articolo, in quanto sarò finalmente in vacanza!
Ila 🙂

Riguardo l'autore

ilarianailart

Mi piacere definirmi una grande appassionata di bellezza. Amo tutto ciò che fa parte del beauty, del make-up, delle unghie, ma anche della cura del corpo e della pelle.

Lascia un commento